Introduzione

Aspetti paesaggistici del Parco Marino di Punta Campanella
L’istituzione dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella ha lo scopo di preservare uno dei tratti della costa italiana più belli e rigogliosi dal punto di vista naturalistico, sia per l’ambiente terrestre che per quello subacqueo.
I circa 40 Km di coste della Penisola Sorrentina e della costiera amalfitana sono un susseguirsi di verdi promontori e accoglienti insenature; famosa è la Baia di Ieranto, che offre allo spettatore un paesaggio unico nella sua bellezza.
Le acque della “Terra delle Sirene” celano mutevoli habitat da scoprire in entusiasmanti immersioni, e falesie a picco si alternano a pareti dolcemente degradanti; più al largo dal fondo si ergono improvvisamente alcune secche, vere e proprie oasi naturalistiche in cui si concentrano paesaggi subacquei tra i più belli del Mediterraneo.