Punta Campanella, immersione di controllo per condotta fognaria a Marina Lobra: “Nessun danno o fuoriuscita”

29 giugno 2022

HOME

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

L’Area Marina Protetta Punta Campanella questa mattina ha effettuato un’immersione di controllo per monitorare la condotta fognaria nei pressi del Rivo Patierno a Marina della Lobra. Il controllo è stato eseguito dallo staff del Parco Marino, a seguito di indicazioni sullo stato delle acque da parte della stessa AMP. Alle operazioni ha partecipato anche il Direttore del Parco, Alberico Simioli.

“Non abbiamo trovato alcun danno o fuoriuscita di liquami, almeno sino ai 30 metri di profondità. Proseguiremo le nostre azioni di monitoraggio sullo stato di salute del mare, in modo da informare gli enti preposti in caso di malfunzionamento o problemi legati a depurazione, condotte e rivoli. Per quanto di nostra competenza – continua Simioli – supporteremo Enti ed Associazioni per indirizzare il territorio verso un vero percorso di transizione ecologica.”

La zona di Marina Lobra e San Montano lo scorso anno aveva registrato un’analisi dell’ARPAC con valori fuori norma, poi prontamente rientrati. L’area è quindi attenzionata da tempo dal Parco Marino che, nei mesi invernali, ha monitorato la situazione e prontamente informato gli Enti preposti in caso di necessità.

“Siamo sempre attenti a controllare alcuni punti del Parco più sensibili a questo tipo di problematica – sottolinea il Presidente dell’AMP Punta Campanella, Lucio Cacace – e a segnalare agli organi competenti eventuali criticità da risolvere, come abbiamo fatto in inverno, per esempio sul problema della schiuma superficiale con odore di sapone, che in alcuni momenti era presente in una zona di San Montano e ora sembra notevolmente ridotta se non assente. Continueremo a mantenere alta l’attenzione – conclude Cacace – e, nei limiti delle nostre competenze, a contribuire al miglioramento generale della qualità del nostro mare”.

ULTIMI COMUNICATI

Motoscafo affondato ai Galli, Punta Campanella:”Subito la rimozione”

L’Area Marina Protetta ha già inviato una diffida all’armatore. Missive anche al Ministero della Transizione Ecologica e alla Regione. Contatti continui con la Capitaneria di Porto per le indagini. Ieri sopralluogo: “La situazione è sotto controllo ma si rischia fuoriuscita di gasolio”…

Tutti i comunicati

Restiamo in contatto!

6 + 3 =

Area Marina Protetta

Punta Campanella

 

Aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00. Il martedì e il giovedì anche il pomeriggio, dalle 15,00 alle 18,00

Via Roma, 31 - 80061, Massa Lubrense (NA)
Email: info@puntacampanella.org
PEC: amppuntacampanella@pec.it